Pompa di calore

0
340

Se una persona va cercata delle informazioni sulla pompa di calore perché magari vuole avere dei chiarimenti, anche se ormai sono argomenti abbastanza diffusi e abbastanza conosciuti nella maggioranza dei casi troverà degli articoli che parlano della differenza tra le stesse e la tecnologia inverter, e questo perché comunque le persone fanno molto confusione tra le due.

 

Dobbiamo iniziare con il dire che la pompa di calore è una funzionalità presente ormai nella maggioranza di condizionatore moderni, e ha come obiettivo di farci sfruttare il condizionatore anche d’inverno nel senso che d’estate lo possiamo utilizzare per rinfrescare la temperatura, e d’inverno lo possiamo utilizzare per riscaldare casa nostra, e quindi con un unico dispositivo avremo risolto due problemi.

 

Questo è un qualcosa di rivoluzionario se ci pensiamo bene e anzi basta fare riferimento a quelle persone che magari vanno ad acquistare una casa nuova completamente non arredata, dove magari non c’è né un condizionatore è né una caldaia, è chiaro che se comprano un climatizzatore con pompa di calore avranno risolto con un unico dispositivo dei problemi, e potranno godere di benessere termico tutto l’anno a casa loro.

 

Dicevamo che le persone fanno confusione con l’inverter che invece è una semplicemente una funzione che ormai hanno molto condizionatore e che serve a fare abbassare i consumi energetici perché modulano la potenza che utilizza la macchina, e quindi praticamente il condizionatore quando arriva a temperatura abbassa il livello di potenza che utilizza, e questo significa un risparmio energetico non da poco.

 

Andando più nello specifico una pompa di calore una macchina in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa di una sorgente a temperatura più alta o viceversa, utilizzando varie forme di energia in genere elettrica.

 

Sono molte le persone che prendono in considerazione l’acquisto di un climatizzatore con pompa di calore

 

Come dicevamo dal titolo di questa seconda parte è chiaro che una persona quando deve scegliere tra un condizionatore tradizionale e un condizionatore a pompa di calore potrebbe optare per quest’ultimo, ma non è una scelta scontata.

 

Molte persone consideriamo che optano per un condizionatore a pompa di calore non solo per quello che gli abbiamo spiegato, ma anche perché grazie allo stesso possono monitorare e gestire la temperatura interna ai loro locali così come possono decodificarli, e filtrare l’aria assicurando che sia bonificata.

 

Però ci sono persone che magari appunto arrivano in una casa dove non c’è condizionatore ma c’è una caldaia per riscaldarsi e per avere acqua calda e non avranno bisogno di una pompa di calore, e quindi potrebbero optare per acquistare un condizionatore tradizionale perché di sicuro spenderanno meno che per una pompa di calore.

 

Sono tutte valutazioni molto soggettive che devono essere fatte insieme agli esperti nel settore quando ci andiamo a parlare prima di fare questo acquisto e prima di fare questo investimento a medio e a lungo termine e saranno loro a chiederci tutte le informazioni come per esempio anche il budget che abbiamo a disposizione, per poterci dare dei consigli ad hoc.