Spari contro l’auto di un imprenditore antiusura

0
154
Spari contro l'auto di un imprenditore antiusura
Spari contro l'auto di un imprenditore antiusura

Spari alle porte di Roma dove un uomo ha esploso diversi colpi di pistola contro l’auto appena parcheggiata da un imprenditore in passato vittima di usura. Il bersaglio dell’agguato ha però impugnato la propria arma ed ha risposto al fuoco mettendo in fuga l’aggressore. Gli spari martedì sera a Pomezia. Nessuno ha riportato conseguenze.

Le scene da far west introno alle 21:45 di martedì 14 giugno in via della Motomeccanica. Qui l’imprenditore, un 49enne di Pomezia che in passato aveva denunciato di essere stato vittima di usura permettendo ai carabinieri di ricostruire l’attività estorsiva di tre cravattari, è stato infatti avvicinato da una persona a piedi mentre stava parcheggiando la propria vettura.

Poi gli spari, diversi, esplosi contro la vettura dell’imprenditore. L’agguato ha trovato però la reazione del 49enne che ha a sua volta impugnato una pistola regolarmente detenuta ed ha risposto al fuoco mettendo in fuga l’aggressore, scappato a piedi. Poi la chiamata al 112.

Sul posto sono quindi intervenuti i carabinieri della compagnia di Pomezia e quelli del nucleo investigativo della compagnia di Frascati. Ascoltato il 49enne, che non ha riportato conseguenze, sull’agguato indagini da parte degli investigatori dell’arma che non escludono che il gesto intimidatorio sia legato alle denunce sporte dall’imprenditore antiracket in passato vittima degli usurai.

Fonte: RomaToday