Home Servizi “Picchiata e violentata in pieno pomeriggio”: la denuncia choc di una donna

“Picchiata e violentata in pieno pomeriggio”: la denuncia choc di una donna

181

Picchiata da un uomo che sarebbe entrato a forza nel suo alloggio e che poi l’avrebbe anche violentata. La brutale denuncia arriva da una donna polacca di 51anni, ospite della struttura della Caritas in via Nostra Signora di Lourdes.

Ad abusare di lei, sarebbe stato un romeno di 65 anni anche lui ospite dalla struttura che dà riparo ai senza dimora. Sul caso sono in corso indagini della polizia, anche per risolvere alcuni punti ancora oscuri, non ultimo se la violenza sessuale sia stata portata a termine o tentata.

Un particolare che comunque non sminuisce la gravità del fatto avvenuto nel pomeriggio di martedì, all’interno dei locali in zona Boccea. Stando al racconto della vittima, il romeno di 66 anni intorno alle 16 sarebbe entrato forzando la porta della camera della donna, la quale avrebbe tentato di difendersi. Qui, avrebbe spaccato un mobiletto picchiandola, per poi tentare un approccio sessuale.

La donna, secondo la ricostruzione della polizia, ha reagito, opponendo resistenza e lui l’ha nuovamente aggredita. Picchiandola anche con il mobiletto rotto poco prima. A questo, stando al racconto della donna, sarebbe avvenuta la violenza sessuale. Le urla della vittima, hanno quindi attirato l’attenzione degli altri ospiti e dei gestori della struttura che, poco dopo, sono accorsi in suo aiuto.

II romeno è stato bloccato e poi sottoposto in stato di fermo dagli agenti del reparto volanti della polizia arrivati sul posto. La sua posizione è al vaglio. La 51enne polacca è stata portata al Fatebenefratelli proprio per le ferite al braccio e al corpo che ha riportato. La prognosi che le hanno dato i medici è di 40 giorni. La polizia, in attesa degli esiti degli ulteriori esami clini svolti per accertare la violenza sessuale denunciata dalla 51enne polacca, indaga con il coordinamento della procura di Roma.

Fonte: RomaToday

Articolo precedentePaura a piazza Venezia, calci e pugni ai passanti e ai veicoli in transito
Articolo successivoCosa ha fatto Roberto Gualtieri nei suoi primi cento giorni da sindaco