Home Eventi Scudetto Roma, 20 anni fa il terzo Tricolore dei giallorossi

Scudetto Roma, 20 anni fa il terzo Tricolore dei giallorossi

227

Il 17 giugno del 2001 la Roma, per la terza volta, diventa Campione d’Italia. C’era il sole quel giorno e l’Olimpico era stacolmo assistere all’ultima giornata di campionato contro il Parma, decisiva per l’assegnazione dello scudetto. Bastano 19 minuti a Francesco Totti per segnare e correre sotto la Curva Sud. Una gioia indescrivibile per il popolo romanista. Le successive reti dell’aeroplanino Vincenzo Montella e di Gabriel Batistuta concretizzano un sogno ad occhi aperti che sfocia in un’invasione di campo anticipata da parte dei tifosi.

Lo stadio è un bagno di folla e di bandiere, una festa iniziata sul prato dell’Olimpico, passata per la bolgia del Circo Massimo e continuata per tutta l’estate tra bandiere, caroselli, canti e cori. Una rivincita nei confronti dei cugini della Lazio che solo 11 mesi prima si erano laureati Campioni d’Italia. Da quel giorno sono passati vent’anni oggi. Francesco Totti, per ricordarli, ha scelto i social: “L’emozione è indescrivibile…viverlo con voi è stato ancora più bello…il vostro supporto è stato superlativo…Grazie Roma. 17-6-2001”.

Fonte: RomaToday